Home Ceramica Si è svolta questa mattina la ventottesima edizione del Premio Lucchese

Si è svolta questa mattina la ventottesima edizione del Premio Lucchese


premio_lucchese_2015Istituito in memoria dell’ingegner Giovanni Lucchese, il Premio consiste nella consegna di alcune borse di studio agli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “Alessandro Volta” di Sassuolo che, a conclusione dello scorso anno scolastico, hanno conseguito il diploma di maturità con il massimo dei voti.

L’evento è promosso dalla Fondazione Ing. Giovanni Lucchese in collaborazione con la Società Ceramica Italiana. Nata dalla volontà della famiglia di onorare la memoria del fondatore di Floor Gres, nonché padre dell’attuale presidente di Florim Dott. Claudio Lucchese, la Fondazione ha come obiettivo quello di dare un sostegno economico al territorio, erogando fondi a favore di enti e associazioni dedicati alle famiglie più bisognose nei comuni del distretto.

Leo Turrini è ancora una volta il conduttore dell’evento; giornalista e scrittore capace di catturare l’attenzione e appassionare il pubblico, Turrini, è considerato uno dei maggiori esperti al mondo di Formula 1 e la sua attività si concentra anche su musica, cinema e costume.

premio-lucchese_2015_2

“FATTI AVANTI AMORE” è il titolo dell’intervento di quest’anno. Imparare dalle proprie sconfitte, uscire più forti dalla crisi economica, come trasformare una delusione in occasione di crescita, sono i temi affrontati dalla ventottesima edizione del Premio Lucchese. Da dove nasce la capacità di reagire positivamente alle esperienze negative della vita? Probabilmente dall’amore per quello che siamo, per quello che facciamo, per quello che saremo. Leo Turrini, proporrà un mix di emozioni che coinvolgerà la lezione di Robert Kennedy, l’eroismo cinematografico dei protagonisti di Star Wars e l’irriducibile tenacia di un grande campione come Pietro Mennea, per imparare a gettare il cuore oltre l’ostacolo giorno dopo giorno.

I premiati di quest’anno sono: Riccardo Benedetti (voto diploma 100/100, media 9,08), Marco Fontana (voto diploma 100/100 e lode, media 9,67), Daniele Massaro (voto diploma 100/100 e lode, media 9,75) Lorenzo Rosini (voto diploma 100/100, media 9,09) e Martina Spezzani (voto diploma 100/100, media 8,42).