Home Economia Confesercenti Modena: “DL Sostegni, misure deludenti e tardive”

Confesercenti Modena: “DL Sostegni, misure deludenti e tardive”


“Le notizie veicolate dalla stampa in questi giorni a proposito dei sostegni più volte promessi alle imprese, che porterebbero a un contributo medio di 3.700 euro per circa 3 milioni di imprese a livello nazionale – ma con molte piccole imprese che dovranno accontentarsi di 2000 euro – è una misura ampiamente insufficiente e che sa di presa in giro per migliaia di imprenditori a cui sono stati imposti sacrifici pesantissimi”, commenta Marvj Rosselli, Direttore Confesercenti Modena.

Dopo mesi di attesa si tratta di un provvedimento deludente, che non aiuterà certamente le imprese a sopravvivere. Imprese del commercio extra alimentare, ambulante e in sede fissa, bar ristoranti, imprese del turismo, organizzatori di eventi, palestre e centri benessere: interi settori a cui Decreti e Ordinanze hanno impedito di lavorare e che adesso si ipotizza di ristorare con importi irrisori. Se non interverranno al più presto ulteriori e più consistenti misure compensative, quante di queste attività chiuderanno i battenti? Quanti posti di lavoro andranno perduti?”, aggiunge il Direttore.

Confesercenti non mancherà di far sentire la propria voce in tutte le occasioni, per rivendicare il diritto di queste imprese alla sopravvivenza chiedendo che il prezzo della salvaguardia alla salute pubblica non sia fatto pagare alle piccole attività imprenditoriali.