Home Ceramica FLORIM tra le cento aziende con la migliore reputazione: le congratulazioni del...

FLORIM tra le cento aziende con la migliore reputazione: le congratulazioni del sindaco

Per l’anno 2020, l’azienda ceramica Florim – attiva sul territorio fioranese da più di mezzo secolo – è tra le società in Italia con la migliore reputazione. Questo secondo l’analisi “Monitor of Company Reputation” condotta da Ales Market Research, svoltasi nell’arco di sette mesi a partire dal dicembre scorso.

L’indagine ha coinvolto più di 1000 profili, divisi in tre categorie: dirigenti e manager di aziende che operano in Italia con un fatturato superiore a 10 milioni di euro; 100 esperti di economia (analisti finanziari, giornalisti economici, ecc); quasi un migliaio di consumatori. Ogni categoria ha analizzato le aziende in base a diversi fattori ed ha ottenuto un peso differente nella definizione del ranking che comprende società come Ferrero, Ferrari, Barilla, Google e Ikea.

È importante sottolineare come Florim sia l’unica azienda del settore ceramico​ presente nella lista in questione. A questo proposito, il sindaco di Fiorano Modenese, Francesco Tosi, ha voluto esprimere le proprie congratulazioni a nome dell’intera comunità che rappresenta con le parole che seguono: “Esprimo soddisfazione per questo riconoscimento, che arricchisce positivamente la fama, l’immagine e la realtà sociale, economica e culturale del nostro territorio. Fiorano, e il Distretto Ceramico tutto, possiedono eccellenze internazionali di diverso tipo e questo accresce la responsabilità di tutti noi (pubblico e privato in egual maniera) a preservare ed arricchire la reputazione, in Italia e all’estero, della nostra comunità. Mi rallegro sentitamente con FLORIM per il risultato conseguito e le auguro davvero di proseguire sulla strada di una importante responsabilità sociale d’impresa”.