Home Ceramica Paolo Sassi è il nuovo presidente di Acimac

Paolo Sassi è il nuovo presidente di Acimac

Paolo-Sassi-Acimac-2ACIMAC – l’Associazione Costruttori Italiani Macchine e Attrezzature per Ceramica – ha un nuovo Presidente. Venerdì 24 giugno, infatti, durante l’annuale Assemblea che si è svolta nella suggestiva cornice di Villa Marchetti a Baggiovara (MO), i rappresentanti delle aziende associate hanno ufficialmente eletto il Presidente di BMR Paolo Sassi alla guida dell’Associazione. La nomina fa seguito alla candidatura sottoposta lo scorso aprile al Consiglio Direttivo dalla Commissione di Designazione costituita dai past-president Franco Stefani (System), Pietro Cassani (Sacmi) e Pierluigi Ponzoni (Lema).

Visibilmente emozionato, il neo Presidente ha espresso tutta la sua gratitudine per l’incarico ricevuto e, davanti a una folta platea di associati e giornalisti, ha illustrato il programma che lo vedrà in prima linea per i prossimi quattro anni.

“Oggi inizia per me un percorso molto importante che intendo affrontare con la stessa serietà e determinazione con cui da sempre guido la mia azienda, ma anche con la passione e la propositività che mi contraddistinguono” ha commentato Sassi subito dopo la nomina. “Nei prossimi quattro anni lavoreremo insieme per continuare a far crescere la nostra Associazione e le nostre aziende, fornendo servizi e strumenti utili al nostro sviluppo internazionale, al miglioramento delle competenze professionali dei nostri collaboratori, e alla crescita dimensionale delle nostre società”.

Paolo Sassi, nato a Scandiano (Reggio Emilia) il 18 aprile del 1955, dal 2001 è socio di maggioranza, e Presidente di BMR Spa. Con l’acquisizione nel 2004 della veneta Cemar (Schio, Vicenza), BMR diventa player principale nella progettazione e produzione di linee complete di per la levigatura/lappatura-trattamento e per il taglio/spacco-squadratura di piastrelle e lastre ceramiche. È di recente inaugurazione la nuova sede logistica negli USA, a Dickson-Tennessee, e l’importante partnership commerciale con la messicana Italcer SA de CV.

La base associativa di ACIMAC ha dunque ritenuto quello di Paolo Sassi il miglior profilo per guidare l’Associazione, anche grazie ai risultati e al respiro internazionale dell’azienda. Con queste prerogative, Sassi sarà a capo di ACIMAC per il quadriennio 2016-2020 succedendo a Fabio Tarozzi, Presidente e AD di Siti B&T.