Home Ceramica Femca CISL Uiltec UIL sull’accordo con il Gruppo Concorde. Critiche alla CGIL

Femca CISL Uiltec UIL sull’accordo con il Gruppo Concorde. Critiche alla CGIL

Femca-CISL-Uiltec-UIL-“L’accordo sottoscritto è migliorativo sotto tutto gli aspetti, aderisce alle linee guida della contrattazione e crediamo sia la giusta sintesi tra le richieste che abbiamo avanzato e le necessità dell’impresa di migliorare la sua competitività”. Femca Cisl e Uiltec Uil illustrano i tratti fondamentali dell’accordo sottoscritto con le unità produttive del Gruppo Concorde (quella di Finale Emilia e Pavullo) manifestando la propria soddisfazione e criticando la Cgil, che “ha abbandonato il tavolo delle trattative”. C‘erano, a rappresentare le sigle sindacali che hanno dato l’ok all’accordo, Luigi Tollari, Fulvio Bonvicini, Rosario Roselli e William Ballotta, protagonisti di una conferenza stampa che si è tenuta presso la sede sassolese di Cisl.

“Concorde ha scelto di dare un futuro a gruppo e produzione, con grande attenzione anche al territorio, e l’accordo va esattamente in questa direzione”, hanno spiegato i dirigenti sindacali, sottolineando come “la piattaforma sottoscritta, che contiene aumenti salariali, welfare, un sistema di tutele importanti,  ha ricevuto apprezzamento dalla stragrande maggioranza dei lavori delle aziende che l’hanno accettata” e come, tornando alla Cgil, “diventa difficile spiegare quanto accaduto in sede di rottura della trattativa da parte dell’altra sigla sindacale, ma registriamo parecchie difficoltà a confrontarci e anche a pubblicizzare le linee dell’accordo negli stabilimenti in cui la Cgil ha la maggioranza”.