Home Lavoro Inps: nessuna mora per gli arretrati del contributo di solidarietà

Inps: nessuna mora per gli arretrati del contributo di solidarietà

“Nessuna mora sarà dovuta per chi pagherà entro novembre il contributo ordinario per i fondi di solidarietà residuale dovuto per i periodi gennaio-settembre”: lo assicura il direttore generale dell’Inps, Mauro Nori, che chiarisce sul punto il contenuto della circolare n.100 emessa ieri dall’Istituto.

La precisazione fornita dal vertice dell’Inps riguarda il nuovo obbligo contributivo (introdotto dalla riforma Fornero sul mercato del lavoro, legge 92 del 28 giugno 2012) finalizzato al finanziamento del Fondo che dovrebbe tutelare i lavoratori dipendenti di imprese operanti in settori non coperti dalla cassa integrazione nei casi di riduzione o sospensione dell’attività lavorativa per le cause previste dalla normativa in materia di integrazione salariale ordinaria e straordinaria.