Home Bologna Cersaie, tutto il mondo della posa in fiera

Cersaie, tutto il mondo della posa in fiera

piastrelleTerza edizione della “Città della Posa” con prove e dimostrazioni. Assoposa organizza un corso per i Maestri Piastrellisti. Mercoledì 24 settembre convegno con le Associazioni europee dei distributori e posatori sulla qualità della posa in opera.

Ritorna la “Città della Posa” l’evento che in occasione di Cersaie raggruppa tutto il mondo della posa nel Padiglione 34.
Dopo l’esibizione nel 2013 dei tre campioni del mondo, quest’anno è il turno della Scuola professionale di Silandro (Bolzano) in collaborazione con Confartigianato Imprese di Bolzano (Lvh-apa).
Otto giovani apprendisti posatori della Scuola realizzeranno alcune opere particolarmente complesse, mettendo in evidenza i livelli di abilità manuale e qualificazione acquisiti in poco tempo, grazie all’interazione fra formazione professionale e lavoro sul campo propria istituzioni altoatesine modellate sull’esempio della analoghe strutture dei Paesi di lingua tedesca.

Dopo il successo degli scorsi anni la Città della Posa offrirà di nuovo la dimostrazione delle più innovative tecniche di posa da parte di produttori di adesivi e attrezzature, nonché di produttori di ceramica che hanno sviluppato metodologie di posa a secco.
Negli stessi spazi Assoposa, l’Associazione nazionale imprese di posa e installatori di piastrellature ceramiche, realizzerà un corso di specializzazione per l’ottenimento della qualifica di Maestro Piastrellista articolato su una parte teorica e una parte di competenza pratica che svolto direttamente in fiera.

Sempre durante questa edizione di Cersaie, le associazione europee dei distributori e posatori di piastrelle e Confindustria Ceramica organizzeranno il 24 settembre il convegno “Qualification of the tile fixers and the trade for the future”, proseguendo una tradizione iniziata tre anni fa che riunisce tutti gli stakeholder interessati alle piastrelle di ceramica: produttori, distributori/rivenditori e posatori di tutto il mondo. Quest’anno per l’Italia parteciperà, per la prima volta Assoposa, con il presidente Paolo Colombo.

Durante l’appuntamento, oltre a essere illustrate le esperienze promozionali realizzate nei vari Paesi a sostegno della qualificazione della posa in opera, saranno presentati dati inediti sul consumo dei vari materiali da pavimento in Europa.

Quest’anno oltre a Vittorio Borelli, presidente di Confindustria Ceramica, Jacques Vinet, presidente EUF (Associazione posatori europei di piastrelle), e i presidenti di tutte le associazioni europee di posatori e distributori parteciperanno per la prima volta Paolo Colombo (presidente Assoposa), e Bart Bettiga (presidente associazione posatori USA).