Home Ceramica Fesica-Confsal: continuano le trattative per il rinnovo del CCNL, settore Ceramico

Fesica-Confsal: continuano le trattative per il rinnovo del CCNL, settore Ceramico

distretto_ceramicoVenerdì 31 gennaio la Fesica-Confsal, Settore Ceramico, ha partecipato a Roma, nella sede di Confindustria, con la sua delegazione, ad una nuova riunione in plenaria per il rinnovo del CCNL Piastrelle, Ceramica Sanitaria, Materiali Refrattari e Stoviglieria. La Fesica – CONFSAL, Settore Ceramico, come tutte le altre sigle sindacali, è impegnata al tavolo delle trattative per il rinnovo del CCNL, con Confindustria Ceramica da molti mesi, dalla fine del maggio 2013.

Entrambe le parti, Confindustria e Sindacati, essendo consapevoli delle difficoltà che, a causa della crisi, condizionano tutti i settori coinvolti nel rinnovo contrattuale e, superata la fase di ricerca di un metodo di lavoro comune, procedono nell’esame dei documenti, in un confronto proficuo. Sono stati fatti significativi passi avanti per quanto riguarda l’aspetto normativo del CCNL. “Il mercato del lavoro, data la complessità entro cui si muove, richiede un testo contrattuale “esigibile” nel senso della chiarezza onde evitare contenzioso che non giova né ai lavoratori né alle aziende”, ha dichiarato il segretario nazionale Fesica-Confsal, Letizia Giello, che ha poi aggiunto:

“ Noi auspichiamo che le trattative portino alla sottoscrizione di un CCNL facile strumento – per tutto il settore – per migliorare le condizioni generali ed economiche di lavoro dell’intera categoria, e per uscire dalla crisi ed avviarsi verso la risalita: molti, troppi sono i posti di lavoro che, ancora oggi, risultano in pericolo.

(Il Segretario Nazionale Fesica-Confsal, Settore Ceramico, Letizia Giello)