Home Ceramica Gemos sostiene la cultura del territorio

Gemos sostiene la cultura del territorio

Promuovere il territorio e sostenerne la cultura: sono questi gli obiettivi del bando, del valore di 7500 euro, promosso dalla cooperativa Gemos di Faenza per la scelta, l’esecuzione e l’acquisto di un’opera d’arte in ceramica.

L’opera, che sarà collocata presso la sede centrale della cooperativa (via Della Punta, 21 – Faenza), dovrà essere realizzata nel rispetto della tradizione faentina e contribuirà ad arricchire il patrimonio di opere d’arte in ceramica della città: «L’obiettivo – spiegano gli organizzatori – è quello di valorizzare e supportare la produzione di opere d’arte e promuovere l’ingegno e la creatività attraverso il sostegno al professionista artigiano ceramista che realizzerà l’opera selezionata. Questo concorso artistico, ribadendo il radicamento della cooperazione con i luoghi in cui agisce, si propone di incoraggiare e sostenere le produzioni ceramiche locali e trasmettere alla collettività il valore di questa importante manifattura locale. L’opera realizzata – concludono gli organizzatori – entrerà a far parte del patrimonio artistico della città: un luogo privilegiato dove tutti, cittadini e turisti, possono ammirare, quella ”collezione ceramica” diffusa, divenuta simbolo della città e fruibile a tutti».

I concorrenti dovranno far pervenire, a propria cura e rischio, alla committente, entro e non oltre la data del 31/07/2013 una busta chiusa con all’interno tutta la documentazione prevista dal bando di concorso – art. 7.

Regolamento, requisiti e condizioni di partecipazione sono disponibili sul sito www.gemos.it alla sezione NEWS.

Alla manifestazione che non ha fini commerciali non si applicano le disposizioni di cui al D.P.R. 26 ottobre 2001 n.430 essendo un “Concorso per la produzione di opera artistica” di cui all’esclusione di cui all’art. 6, lett. a) del sopra citato decreto.