Home Bologna Siglato a Bologna l’accordo di collaborazione tra Inps e Agenzia delle Entrate...

Siglato a Bologna l’accordo di collaborazione tra Inps e Agenzia delle Entrate per potenziare il contrasto alle frodi

E’ stata siglata in data odierna, presso la sede della Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Bologna, l’intesa tra la Direzione Provinciale Inps di Bologna e la Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate in materia di contrasto al fenomeno delle frodi consistenti nel “falso” pagamento di tributi e contributi con crediti tributari fittizi o non spettanti.

L’intesa fissa  un quadro di regole e standard da utilizzare nella gestione dei flussi di informazioni tra i due Enti. Ciò, al fine di contrastare in modo sempre più efficace il fenomeno delle indebite compensazioni. Per perseguire detto obiettivo si intende attivare la messa a fattor comune delle informazioni a disposizione dell’Agenzia delle entrate e quelle in possesso dell’INPS; l’intento è di realizzare sinergie concretamente idonee ad anticipare il più possibile il momento del recupero, accorciandone i tempi rispetto al momento in cui la violazione è stata commessa, con prevedibili ricadute positive in termini di proficuità dell’azione di controllo.
La stretta collaborazione tra i due Enti si inquadra quale complemento operativo del Protocollo d’Intesa sottoscritto dalla Procura della Repubblica di Bologna, Guardia di Finanza, INPS e Agenzia delle entrate, finalizzato a regolamentare i flussi di informazioni relativi a fattispecie con rilievi anche di natura penale e, nello specifico, il reato di cui all’art. 10-quater del D.Lgs. 74/2000. Il Protocollo del 14 aprile consegue all’indirizzo della Procura della Repubblica di Bologna mirato a strutturare la collaborazione tra i soggetti pubblici interessati, nel comune obiettivo di ottimizzare, nei tempi e nella qualità l’azione di contrasto al fenomeno criminale delle compensazioni illecite.