Home Castelfranco Emilia Castelfranco Emilia: in arrivo la presentazione del Bilancio in diretta on line

Castelfranco Emilia: in arrivo la presentazione del Bilancio in diretta on line

Nell’ottica della più totale e concreta trasparenza la Giunta di Castelfranco Emilia ha deciso di procedere con la presentazione del Bilancio anche in diretta on line, peraltro non “solo” in un’unica data, ma attraverso una lunga serie di appuntamenti che prenderanno il via nei prossimi giorni. Dopo essere stato approvato dalla Giunta a dicembre e dopo averlo presentato alla Consulta Economica, alle Commissioni Consiliari, alle associazioni di categoria e a quelle di volontariato, in previsione della discussione e del voto in Consiglio comunale in calendario il prossimo 28 gennaio, sono in arrivo due dirette dedicate sulla pagina Facebook del Comune.

La prima delle due si terrà  domani, giovedì 21, la seconda lunedì prossimo 25 gennaio, sempre con inizio fissato per le 21.00: nel corso di questi due appuntamenti, il Sindaco Giovanni Gargano e il suo vice Denis Bertoncelli illustreranno tutti i dettagli con una disamina ad ampio spettro del documento licenziato dalla Giunta. Più precisamente nella diretta di domani i fari saranno puntati sull’intero biennio 2021-2023, mentre nella “puntata” di lunedì il focus sarà dedicato agli investimenti e alle opere pubbliche. “Il principio della trasparenza, così come avevo annunciato nel momento del mio insediamento alla guida della città, è per me imprescindibile – ha dichiarato il Sindaco di Castelfranco Giovanni Gargano – avevo promesso che la macchina comunale sarebbe stata, per tutti, nessuno escluso, una vera casa di vetro, pertanto ho deciso, insieme alla mia squadra, di procedere in questa direzione. Di più: una volta affrontata a fine mese la discussione e il voto anche in Consiglio Comunale, prenderanno il via anche altri appuntamenti, sempre in diretta internet, dove attraverso i nostri social i vari Assessori presenteranno e descriveranno in base alle proprie deleghe e competenze tutte le iniziative messe in cantiere per i prossimi due anni. Nonostante le enormi difficoltà del momento, tutte facilmente intuibili per ovvie ragioni, ci siamo adoperati fattivamente e con concretezza per non interrompere mai il dialogo e il confronto continuativi con tutto il mondo economico e con l’intera cittadinanza”.