Home Economia Licom: “Emilia Romagna meta da visitare? Benissimo, lavoriamo insieme per essere pronti”

Licom: “Emilia Romagna meta da visitare? Benissimo, lavoriamo insieme per essere pronti”

“Siamo contenti che Lonely Planet abbia messo l’Emilia-Romagna al primo posto tra le località da non perdere. E’ un riconoscimento importantissimo per il nostro territorio e per i nostri prodotti d’eccellenza. Dobbiamo lavorare insieme per essere sempre più pronti a valorizzare le nostre bellezze e ad accogliere nel miglior modo possibile i turisti”. Cinzia Ligabue, presidente Licom, commenta così il riconoscimento al territorio emiliano romagnolo da parte della guida.

E prosegue: “Merito di un sistema, certamente, a partire dall’Atp regionale, ma si tratta anche di riconoscere che stiamo crescendo. Penso a Modena e ai tanti turisti stranieri che arrivano. E’ necessario far sì che commercianti, albergatori e ristoratori facciano sempre più squadra per cogliere le opportunità che arriveranno”.

“Questa è un’ottima notizia che ci impegna a valorizzare ancora di più il nostro territorio: facciamoci trovare pronti – commenta Federica Marcacci, presidente Turismo Licom -. Un grazie va detto, oltre che a Lonely Planet, anche a chi testimonia col suo lavoro l’unicità del nostro territorio, penso a Massimo Bottura ad esempio. Abbiamo – conclude Marcacci – tanti stranieri anche extra europei che arrivano: penso a canadesi, australiani, neozelandesi, giapponesi e anche a cinesi che arrivano non solo in gruppo ma in famiglia o con piccoli gruppi di amici. Ne arriveranno altri grazie a questa scelta e questo oltre a farci piacere ci responsabilizza ulteriormente”.