Home Economia Cna Modena spiega la legge di Bilancio in un incontro gratuito e...

Cna Modena spiega la legge di Bilancio in un incontro gratuito e aperto al pubblico

In più occasioni CNA ha messo in evidenza come la Legge di Bilancio 2018 non abbia risposto alle attese delle imprese, nonostante alcuni importanti risultati ottenuti dall’Associazione, come la conferma delle agevolazioni per gli investimenti collegati a Industria 4.0, il bonus per le ristrutturazioni e la stabilizzazione degli sgravi contributivi per le assunzioni dei giovani.

“Ciò che manca, ancora una volta – sottolinea il presidente di CNA Provinciale, Claudio Medici – sono azioni per contrastare quello che è il tema cruciale delle imprese, vale a dire l’elevata pressione fiscale”.

In particolare, CNA stigmatizza la clamorosa retromarcia su due misure introdotte lo scorso anno a favore delle piccole imprese: il differimento dell’entrata in vigore dell’IRI, con un mancato risparmio fiscale di 2 miliardi, e la mancata previsione del riporto delle perdite nel regime per cassa.

Delle novità della Legge di Bilancio 2018 e dell’azione intrapresa da CNA per tutelare le imprese ne parleremo in occasione di un incontro dibattito a cui prenderà parte Claudio Carpentieri, Responsabile Nazionale delle Politiche Fiscali di CNA, in programma domani, mercoledì 24 gennaio preso la sala Arcelli della CNA Provinciale (a Modena, dalle 17.30 alle 19.30).

“Cercheremo di spiegare – anticipa Medici – i punti più importanti del provvedimento, ma anche ciò che l’Associazione sta mettendo in campo per ottenere risultati concreti a favore delle imprese, anche attraverso un’azione di confronto con le forze politiche in vista delle prossime elezioni”.

L’incontro è gratuito e aperto al pubblico.