Home Economia Ligabue (Licom): “Commercio e spazi alla Gdo: servono scelte per salvaguardare i...

Ligabue (Licom): “Commercio e spazi alla Gdo: servono scelte per salvaguardare i piccoli”

“È necessario fare scelte che salvaguardino il piccolo commercio anche a Modena. La Gdo, con le recenti aperture, ha avuto spazio e considerazione, ora è tempo di sostenere i negozi di vicinato e le realtà che con la loro presenza fungono anche da presidio del territorio”. Cinzia Ligabue, presidente Licom, porta la voce del piccolo commercio, che sta soffrendo per la prolungata crisi dei consumi interni e che, a Modena, subirà ulteriormente a causa delle recentissime aperture di grandi dimensioni.

Eppure non dappertutto è così…: “A Reggio Emilia la variante al Psc è in via approvazione, e la conferenza di pianificazione del Comune ha stralciato ben 46mila metri quadrati di superficie di vendita. Questo per dire che ci sono scelte che possono essere assunte. Chiediamo con forza, dunque, che anche a Modena vengano assunte decisioni in favore del piccolo commercio. La situazione – conclude la presidente Licom – è pesante. Da anni come associazione siamo impegnati nella valorizzazione dei centri commerciali naturali in un’ottica di servizio completo alla città. Servizio che non è solo quello commerciale di vicinato, ma anche di presidio, decoro, in una parola vivibilità del tessuto urbano. Ma da soli non possiamo farcela”.