Home Economia Licom: “Bene lo stralcio di 46mila metri quadri per la Gdo. Il...

Licom: “Bene lo stralcio di 46mila metri quadri per la Gdo. Il piccolo commercio deve vivere”

“Lo stralcio di 46mila metri quadrati in conferenza di pianificazione, proposta dall’assessore al Comune di Reggio Emilia Alex Pratissoli, è un segno di coraggio. Siamo convinti che questa sia la strada giusta”. Silvia Manicardi referente Licom Reggio Emilia ed esercente del centro storico (Licom associa i commercianti aderenti a Confartigianato Lapam) è soddisfatta: “Da anni siamo impegnati nella valorizzazione dei centri commerciali naturali in un’ottica di servizio completo alla città. Servizio che non è solo quello commerciale di vicinato, ma anche di presidio, decoro, in una parola vivibilità del tessuto urbano.

Con il taglio agli spazi per la Gdo nella variante del Psc finalmente la politica ha dimostrato con i fatti e non con parole che è possibile dire basta all’aumento incontrollato delle grandi superfici di vendita”. L’esponente dell’associazione di categoria rincara la dose: “Penso al tema della viabilità, che non è certo da sottovalutare (come sanno bene in questi giorni a Modena, dove vi sono appena state aperture di grandi superfici). Di più il sostegno al piccolo commercio, in un’ottica di miglioramento qualitativo dell’offerta, va nella direzione di quanto diciamo da anni.

Ora l’auspicio è che in Consiglio Comunale tutte le forze politiche possano votare questa proposta – conclude Manicardi – dimostrando in modo chiaro se hanno più a cuore il tessuto socio economico urbano o, piuttosto, le imprese della grande distribuzione”.