Home Musica Estate in Arena. Aperta la stagione dei concerti a Verona

Estate in Arena. Aperta la stagione dei concerti a Verona

arena-Verona1A Verona è già estate, con i concerti di 2 Cellos, Gianna Nannini, Marco Mengoni e Negramaro si è aperta ufficialmente la stagione pop/rock dell’anfiteatro più famoso del mondo. Nonostante il tempo non sia ancora perfettamente assestato (il concerto di Gianna è stato abbondantemente bagnato dalla pioggia e  quelli di 2 Cellos e Negramaro si sono svolti a grosso rischio acqua) il pubblico è accorso numerosissimo, tanto da dover replicare l’esibizione di Marco Mengoni programmando una seconda data.

Le premesse ci sono tutte per affrontare una stagione che si profila carica di appuntamenti cosiddetti “leggeri” ad affiancare la storica ed immancabile stagione lirica.

Negramaro2In arrivo nell’immediato la pluripremiata Adele con un doppio concerto sabato e domenica prossimi, sobito dopo la tripletta che segna il ritorno di Renato Zero, artista italiano tra i più amati, e, dopo l’edizione 2016 del WMA, in arrivo i Duran Duran, i Black Sabbath, i ragazzi del Volo, i Kraftwerk poi, a Settembre il ritorno di Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante, il debutto live del trio Panariello/Conti/Pieraccioni, i Pooh, Charles Aznavour e in chiusura una raffica di sette concerti di Zucchero.

Mengoni2All’estate in Arena si affianca la programmazione del suggestivo Teatro Romano con Niccolò Fabi, Jack Savoretti, Rufus Wainwright, Arisa, Ruggeri, Patty Pravo e ancora al Castello Scaligero di Villafranca appuntamenti con Vinicio Capossela, i Subsonica, i Whitesnake…

Incrociando le dita per un’estate caldissima e senza pioggia, Verona si conferma capitale della musica di tutto il Nord Italia. Tanto da indurre diverse agenzie di trasporti ad intensificare i servizi di pullman notturni che da Veneto,  Emilia Romagna e Lombardia rendono facilmente raggiungibile l’Arena e le altre strutture.