Home Ceramica Assoposa e Scuola Edile ESPE di Lecco danno il via al secondo...

Assoposa e Scuola Edile ESPE di Lecco danno il via al secondo corso di formazione per Tecnico di Cantiere

Dal 18 al 20 novembre 2015 si svolgerà a Lecco il 2° corso di formazione e valutazione dei tecnici di cantiere, organizzato da Assoposa presso la scuola edile ESPE di Via Grandi a Lecco. Questo segue il primo corso svoltosi con successo a Brescia nel gennaio scorso. Il corso è riservato a tecnici di cantiere dipendenti di aziende associate ad Assoposa, tuttavia è consentita la partecipazione anche a tecnici di cantiere di aziende non ancora associate.

Il tecnico di cantiere è il professionista che assiste il cliente nel progetto di posa e funge da collegamento e sintesi, nel cantiere, tra il direttore dei lavori e il posatore, rappresentando il venditore dei materiali. La qualifica del tecnico di cantiere oltre a dare prestigio all’azienda di provenienza, è obbligatoria per l’adesione dell’azienda al programma “Contract di Posa Italiana”, che certifica i rivenditori di ceramica con servizio di posa specializzata, cioè le imprese in grado di assistere il cliente in ogni fase del processo di vendita; le imprese che si qualificano in questo modo offrono un servizio di eccellenza nella filiera del prodotto ceramico.

L’offerta formativa è rappresentata da tre moduli facoltativi, della durata complessiva di 20 ore a cui si aggiungono 4 ore conclusive per l’esame di valutazione.

Il primo modulo di 8 ore si svolge mercoledì 18 novembre (contributo di partecipazione a carico del tecnico di Euro 50 più Iva) nel quale si affronteranno temi quali l’evoluzione tecnologica delle attrezzature di posa, i trattamenti superficiali e la normativa tecnica per la posa ceramica.

Giovedì 19 novembre si tiene il secondo modulo di 8 ore (contributo di partecipazione a carico del tecnico di Euro 50 più Iva) sulla scelta dei prodotti più idonei per la preparazione dei supporti, sui sistemi di impermeabilizzazione e isolamento acustico da calpestio, sul software di progettazione Domus 3D e su giunti, profili e pannelli.

L’ultimo modulo di 4 ore (contributo di partecipazione a carico del tecnico di Euro 100 più Iva) si svolge venerdi 20 novembre e verterà sulla valutazione tecnica delle piastrella ture ceramiche, a cura del Prof. Giorgio Timellini, massima autorità internazionale nel campo delle Norme tecniche sulla ceramica e sulla posa. Lo stesso giorno, al pomeriggio, si terrà l’Esame di valutazione, della durata di 4 ore (contributo di partecipazione a carico del tecnico di Euro 150 più Iva) che si compone di un test scritto sulla Norma UNI 11493, una seconda prova scritta e la prova orale.

Il pacchetto completo di 24 ore (esame + 3 moduli) è offerto al prezzo di Euro 300 più Iva. Sono previste sistemazioni alberghiere convenzionate per i partecipanti “fuori sede”. Per informazioni Assoposa: telefono 0536 818233 – eMail info@assoposa.it.