Home Ceramica Settimo Bilancio di Sostenibilità Florim

Settimo Bilancio di Sostenibilità Florim

florim_bilGiunge quest’anno alla settima edizione il Bilancio di Sostenibilità Florim, il report annuale che offre una sintesi dei risultati ottenuti dall’azienda in ambito economico, sociale e ambientale. Il documento non si limita a rendicontare i soli aspetti finanziari e contabili, ma definisce le politiche intraprese dal gruppo in ottica di sostenibilità complessiva e annuncia gli obiettivi che l’azienda si prefigge per il prossimo futuro.

Anche nel 2014 la parte dedicata ai dati economici restituisce risultati incoraggianti che contrassegnano il sesto anno consecutivo di crescita e miglioramento di tutti gli indicatori fondamentali. Alla base del successo, investimenti concepiti con grande attenzione ai fattori di costo e alla flessibilità, alta qualità dei materiali offerti, professionalità e serietà a tutti i livelli e ricerca continua dell’eccellenza.

“Il grande coinvolgimento dei collaboratori a tutti i livelli ed il loro saper interpretare la missione Florim hanno consentito di completare progetti ambiziosi per complessità e tempi di realizzazione, quali: la ristrutturazione dello stabilimento di Mordano, divenuto un punto di riferimento per la produzione di lastre di grande dimensione ed il varo del nuovo polo logistico di Fiorano che integra il tradizionale piazzale con il nuovissimo magazzino verticale. A questi si aggiunge l’avanzamento del progetto di ristrutturazione dello stabilimento americano che si stima possa completarsi nel 2015” sono le parole che il Presidente Claudio Lucchese anticipa nella lettera di introduzione a questa ultima edizione.

Florim redige annualmente il Bilancio di Sostenibilità come richiamo costante alla coerenza e alla responsabilità per il miglioramento delle proprie performance, nella convinzione che la risorsa principale per il futuro rimanga l’uomo.