Home Ceramica Al Presidente di SITI B&T Group Fausto Tarozzi il premio “Fermo Corni”...

Al Presidente di SITI B&T Group Fausto Tarozzi il premio “Fermo Corni” 2014

Fausto-TarozziIl Presidente di SITI B&T Group Fausto Tarozzi – tra i fondatori e primo Presidente di Acimac (dal 1988 al 1992) – è stato insignito del prestigioso premio “Fermo Corni” 2014, nell’ambito della Settimana della Scienza e della Tecnica.

Il premio “Fermo Corni”, istituito nel 2004 su iniziativa dell’Associazione “Amici del Corni”, viene attribuito annualmente a un ex studente che si è particolarmente distinto nella sua attività professionale, dando lustro alla scuola dove si è formato.

La premiazione avverrà sabato 29 novembre alle ore 10 presso l’Auditorium di via Leonardo da Vinci 300, a Modena, alla presenza delle autorità cittadine, imprenditori, ex alunni e insegnanti, studenti. Obiettivo del premio è trasmettere agli attuali studenti un esempio di impegno, laboriosità, tenacia, volontà, eccellenza. Le testimonianze, i ricordi e i successi imprenditoriali che le personalità premiate raccontano sono infatti particolarmente significativi ed educativi per le nuove generazioni.

Un giusto riconoscimento per l’eccezionale storia imprenditoriale del Past President di Acimac Fausto Tarozzi, che nel 1961 – insieme con il socio Emer Barbieri – fondò a Formigine l’azienda Barbieri&Tarozzi, primo nucleo di quello che oggi è diventato SITI B&T Group, primario fornitore mondiale di impianti completi per la ceramica.

Era il 1961 quando Fausto Tarozzi ed Emer Barbieri fondarono il Gruppo Barbieri & Tarozzi, specializzato nella produzione di macchine per la movimentazione e lo stoccaggio di piastrelle. Un’azienda che negli anni ha saputo evolversi cogliendo le sfide del mercato anche attraverso importanti investimenti e acquisizioni mirate. Grazie alle incorporazioni delle aziende Nassetti e SITI, leader indiscussi del settore ceramico, oggi SITI B&T Group è uno dei principali player a livello mondiale nella produzione di impianti completi a servizio dell’industria ceramica delle piastrelle e dei sanitari e nell’ambito della robotica avanzata.

Tecnologia all’avanguardia, innovazione e ricerca dell’eccellenza sono le caratteristiche peculiari di un Gruppo che, dopo oltre 50 anni, respira ancora “voglia di fare” e crescere sempre con una particolare attenzione ai temi dell’efficienza energetica e della riduzione dei costi di produzione.

 

Nell’albo d’oro del premio Corni, Fausto Tarozzi va ad aggiungersi a illustri personalità quali: Alberto Mantovani (past president Camera di Commercio di Modena), Onelio Prandini (past president Lega Coop), Erio Tosatti (Fisico di fama internazionale), Franco Bellei (già Vicepresidente Unicredit), Mario Zucchelli (presidente CoopEstense), Umberto Panini (imprenditore), Piero Ferrari (vicepresidente Ferrari Spa e presidente Piaggio Aero Industries Spa), Wainer Marchesini (Presidente e fondatore WAMGROUP), Omero Cornia (Presidente e fondatore CBM GROUP).

Il programma della giornata: in apertura i saluti delle professoresse Francesca Giuliani e Alessandra Magnanini, Dirigenti scolastici ITIS e IPSIA Corni. A seguire, Enrico Malagoli (Presidente Amici del Corni) e Giampiero Cavazza (Vicesindaco di Modena). La professoressa Olimpia Nuzzi introdurrà la consegna del premio a Fausto Tarozzi, che terrà una Lectio Magistralis. Le conclusioni saranno affidate alla professoressa Silvia Menabue, Dirigente scolastico provinciale. Per finire, la consegna degli attestati di merito agli alunni diplomati con il massimo dei voti e delle borse di studio “Amici del Corni”.