Home Ceramica Sabato, nel nuovo spazio Florim Gallery, si svolgerà la ventisettesima edizione del...

Sabato, nel nuovo spazio Florim Gallery, si svolgerà la ventisettesima edizione del Premio Lucchese

florim_gallery-esternoIstituito in memoria dell’ingegner Giovanni Lucchese, fondatore di Floor Gres, padre dell’attuale presidente di Florim Claudio Lucchese e figura d’avanguardia nel panorama della ricerca tecnologica nel settore ceramico, il Premio consiste in alcune borse di studio destinate agli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “Alessandro Volta” di Sassuolo che, a conclusione dello scorso anno scolastico, hanno conseguito il diploma di maturità con il massimo dei voti.

L’evento é organizzato quest’anno dalla Fondazione Ing. Giovanni Lucchese, costituita da Florim e dalla famiglia Lucchese per onorarne la memoria, in collaborazione con la Società Ceramica Italiana.

Leo Turrini è ancora una volta l’intrattenitore; giornalista e scrittore capace di catturare l’attenzione e appassionare il pubblico di giovani spettatori, Turrini, che segue da anni la cronaca sportiva per molti quotidiani, è considerato uno dei maggiori esperti al mondo di Formula 1 e la sua attività si concentra anche su musica, cinema e costume.

Il titolo dell’intervento di quest’anno è “INSIEME PER VINCERE”. Nella sua ormai tradizionale lezione in occasione della consegna del Premio Lucchese, il giornalista e scrittore racconta quest’anno una storia che mette inseme, per vincere, Barack Obama, gli U2 e Fabio Grosso, interpretando il “rigore” nel suo duplice significato economico e calcistico”.

I premiati di quest’anno sono: Marco Berselli (voto diploma 100/100, media 8,42), Alex Gugliotta (voto diploma 100/100, media 9,09), Paolo Monti (voto diploma 100/100, media 9,45) e Alice Stefani (voto diploma 100/100, media 8,75).