Home Ceramica Gruppo System verso una nuova crescita

Gruppo System verso una nuova crescita

System2013Il gruppo System di Fiorano modenese si conferma una realtà imprenditoriale italiana in crescita con consolidamento dell’internazionalizzazione (la presenza del gruppo si conta oggi in 26 paesi del mondo tra filiali e società) e con prospettiva di aumento dei ricavi nel 2014. Il comparto trainante per il gruppo rimane l’automazione per ceramica con la divisione di business System Ceramics che nel corso del 2013 ha registrato un incremento del fatturato del 10%.

L’export si conferma pari al 74% dei ricavi ed è particolarmente orientato a Unione Europea, America Latina, Nord America, Medio Oriente, Asia Centrale, Far East mentre per quanto riguarda i singoli paesi si possono nominare Spagna, Brasile, Messico, Indonesia e Sud-Est asiatico, Russia, Cina (a Suzhou è stata inaugurata in giugno la nuova filiale).

Dopo la notizia, arrivata in luglio, della joint venture firmata dalla controllata Laminam SpA con la Bars-Keramicheskiy, industria ceramica alle porte di Mosca, nel corso dell’anno si sono conclusi contratti in Spagna, Thailandia e Turchia, dove aziende di riferimento del settore ceramico hanno scelto l’innovazione di processo di System per l’installazione di linee dedicate alla produzione di superfici ceramiche di grande formato e con spessore variabile da 3 a 30 mm. In particolare le forniture riguardano la GEA, la pressa senza stampo che a poco più di dodici mesi dalla sua presentazione continua ad attirare investitori a Fiorano modenese da ogni parte del globo. La pressa GEA è la premessa per rivoluzionare il processo produttivo ceramico perché consente di risparmiare il 50% dell’energia attualmente consumata nella fase di pressatura standard e ha dato agli industriali le prove concrete che produrre ceramica con minore impatto ambientale è concretamente possibile, con benefici sia economici sia ambientali, nell’ottica di una vera Green Economy.

Il periodo che accompagnerà System alla XXIV edizione di Tecnargilla (Rimini, 22-24 settembre 2014) sarà scandito dalle presentazioni delle nuove tecnologie del “fine linea”: lo smistatore Multigecko e il pallettizzatore Griffon. A questi si aggiunge la già affermata macchina digitale Creadigit che ha superato le aspettative iniziali di posizionamento sul mercato.

Nell’ultima parte del 2013 sarà completata la fusione di Nuova Era Srl nella System SpA, al fine di cogliere sinergie dalle due aziende operanti nel settore ceramico. Nuova Era manterrà il proprio marchio e la propria autonomia gestionale e produttiva nello stabilimento di Casalgrande.

Il settore Packaging per System è sinonimo di FreeboxTM, il sistema d’innovazione che ha rivoluzionato il concetto di “imballaggio” ovvero un brevetto che in pochi passaggi automatizzati consente di risparmiare fino al 60% di cartone e materia prima. Questa macchina uscita dal reparto R&D di System realizza dentro di sé scatole già formate a misura degli oggetti da confezionare e solo quando serve (on demand).

System Logistics specializzata nella progettazione e sviluppo di impianti di intralogistica per imbottigliatori di tutto il mondo, in particolare Nord Europa, Centro e Sud America, vede una crescita interessante per la linea di business Modula dedicata alla progettazione e realizzazione di magazzini automatici verticali a cassetti, che sta riscuotendo interesse crescente sul mercato internazionale facendo registrare vendite per 600 esemplari in un anno, con un incremento del 20% rispetto al 2012.