Home Ceramica Gli investimenti Marazzi a Fiorano importanti per il futuro del distretto e...

Gli investimenti Marazzi a Fiorano importanti per il futuro del distretto e per la ceramica italiana

Claudio-Pistoni-ph2-Kevin“E’ una notizia molto positiva e importante per Fiorano e per il distretto, una iniezione di ottimismo per guardare al futuro” così il sindaco Claudio Pistoni commenta la notizia riportata sulla stampa che Marazzi Group investirà 30 milioni di euro per raddoppiare la capacità produttiva dello stabilimento fioranese, portandolo a 9 milioni di metri quadrati

L’acquisizione da parte del gruppo americano Mohawk, insieme al dato positivo che un grande gruppo internazionale investiva nel distretto, aveva suscitato anche qualche preoccupazione su come sarebbe stato affrontato il futuro del più importante gruppo ceramico. Avevamo la consapevolezza comunque che il distretto si trovava a giocare una partita nuova, per fare in modo che la Marazzi mantenesse le radici nel nostro territorio e contribuisse ad una nuova stagione di sviluppo. Questo era stato infatti l’impegno dichiarato dall’amministratore delegato Mauro Vandini e oggi l’annuncio dell’importante investimento conferma come Marazzi voglia continuare a svolgere in futuro il suo ruolo di leader radicando ancora di più la sua presenza nel nostro comprensorio. E’ il riconoscimento dell’impegno di Vandini, dei suoi collaboratori e di tutti i dipendenti che con il loro lavoro hanno saputo essere credibili e ottenere le risorse per potenziare la produzione. Sono investimenti che porteranno benefici al tessuto economico locale e sono la dimostrazione delle potenzialità del nostro territorio per attirare capitali internazionali, perché il sistema distretto costituisce un valore aggiunto in termini di competenze, servizi, logistica, relazioni, conoscenze, creatività ai quali si aggiunge l’appeal del prodotto italiano”.