Home Nazionale Animali: Enpa, ordinanza peggiorativa per quanto riguarda i guinzagli

Animali: Enpa, ordinanza peggiorativa per quanto riguarda i guinzagli

(Adnkronos) – “Questa ordinanza ripete quella precedente, peggiorandola sotto il profilo della non elasticita’ del guinzaglio”. Lo riferisce all’Adnkronos Carla Rocchi, presidente dell’Ente Nazionale Protezione Animali (Enpa), commentando l’ordinanza del ministero della Salute che prevede una serie di obblighi per i propietari dei cani. Nello specifico, l’ordinanza impone ai padroni di utilizzare il guinzaglio corto (massimo 1,5 metri) per i cani a passeggio e l’obbligo di portare sempre con se’ la museruola.”Il guinzaglio deve essere assolutamente estensibile – sostiene la presidente dell’Enpa – perche’ i cani a passeggio, se stretti alla gola dal guinzaglio troppo corto, aumentano la loro aggressivita’”. ” Questo – denuncia Rocchi – e’ un provvedimento preso, molto probabilmente, da chi non ha mai portato a spasso un cane”. “Quanto alla museruola – conclude – sono d’accordo ma questa disposizione non innova l’ordinanza, perche’ gia’ presente in quella precedente”.