Home Nazionale Usa: bambino di 8 anni uccide la nonna dopo videogioco violento

Usa: bambino di 8 anni uccide la nonna dopo videogioco violento

(Adnkronos) – Un bambino di 8 anni avrebbe intenzionalmente sparato alla nonna 90enne, uccidendola, dopo aver giocato con un videogame a sfondo violento. Ne sono convinti gli investigatori che stanno indagando sull’incidente, avvenuto – riferisce la Cnn – giovedi’ sera. La vittima, Marie Smothers, e’ stata trovata morta con una ferita di arma da fuoco alla testa, a Slaughter, in Louisiana, una trentina di chilometri a nord di Baton Rouge. Il bambino ha inizialmente riferito alla polizia di avere accidentalmente sparato alla nonna mentre giocava con una pistola, ma ulteriori indagini aavrebbero stabilito che si e’ trattato di un omicidio.