Home Nazionale Assotir, 7mila imprese chiuse in 15 mesi, serve rilancio

Assotir, 7mila imprese chiuse in 15 mesi, serve rilancio

(Labitalia) – Nell’autotrasporto 7mila imprese sono state chiuse negli ultimi 15 mesi; altre 2.000 in situazione fallimentare o prefallimentare. Sono i dati diffusi da Assotir, l’associazione di settore che domani a Roma apre il secondo congresso. Tra i dati che fotografano l’autotrasporto Italiano in questi ultimi anni, l’associazione sottolinea il calo del 28% nella vendita dei veicoli pesanti, negli ultimi dodici mesi e la ”presenza pesante dell’intermediazione, che incide in modo notevolissimo sul ricavo delle imprese di trasporto ed e’ la sola beneficiaria dei rincari dei prodotti di cui i consumatori fanno regolarmente le spese”.E’ ”un settore che versa in gravi difficoltà”, dichiara Anna Vita Manigrasso, presidente di Assotir che chiede di ”realizzare un’urgente inversione di rotta che faccia uscire il settore dalla crisi”.