Home Nazionale Afghanistan: commozione e cornamuse, a comando Isaf ricordato La Rosa

Afghanistan: commozione e cornamuse, a comando Isaf ricordato La Rosa

(Adnkronos) – ”La morte di un collega ci segna dentro. Noi tutti siamo consapevoli dei rischi e avendo scelto questa vita abbiamo messo in preventivo il sacrificio per valori come lealta’, senso delle istituzioni, cameratismo, onore, fedelta’ alla Patria. Nonostante cio’, quando uno di noi cade lascia un vuoto tangibile. A prescindere dalla nazionalita”’. A spiegarlo e’ il tenente colonnello Stefano Sbaccanti, portavoce dell’Ufficio del Capo di Stato Maggiore del Comando Isaf, ricordando che proprio per queste ragioni ogni domenica mattina, al Comando della missione Isaf, si tiene una cerimonia di commemorazione ”per tutti i caduti della settimana, che siano appartenuti a una delle 50 nazioni della Coalizione o siano stati figli dell’Afghanistan, tutti comunque accomunati dal destino di aver dato la vita affinche’ questo martoriato Paese possa avere un futuro migliore”.