Attaccato il sistema informatico del Gruppo Iris: gli hacker chiedono un riscatto

Un attacco hacker ai danni di Iris Group è stato portato a segno nelle scorse settimane. Per ripristinare la funzionalità del sistema, che ha subito un black out informatico di 48 ore, i 18 dipendenti informatici dell’azienda hanno lavorato giorno e notte.

I cyber-criminali avevano chiesto all’azienda un riscatto di 950 mila euro che ovviamente non sono stati pagati mentre è stata presentata denuncia alla polizia postale. L’attacco si presume sia avvenuto attraverso la posta elettronica.