E’ morto il Cav. Lamberto Romani

E‘ scomparso ieri, all’età di 80 anni, il Cav. Lamberto Romani, figura di primo piano nel distretto ceramico e fondatore nel 1968, insieme alla moglie Alba Maria Spadazzi, di Ceramiche Serenissima, una delle realtà più importanti del settore e per il territorio. Nel corso di questi 50 anni l’azienda è cresciuta grazie a continui investimenti e acquisizioni; nel 2016 si è trasformata in Gruppo Romani, un nuovo marchio registrato a livello internazionale, fortemente voluto dal Cavaliere per rafforzare l’identità aziendale e familiare. Una trasformazione che è coincisa con il passaggio di testimone ai due figli Giorgio e Paolo, che ne hanno sposato la visione e i progetti, interpreti di un cambio generazionale perfettamente riuscito.

Desideriamo ricordarlo riportando le sue stesse parole: “Vivere la realtà professionale come sfida perenne, giocata nel rispetto dei primi valori esistenziali: Onestà e fiducia. Onestà intellettuale e quindi comportamentale. Fiducia in se stessi, per poterla riporre negli altri. L’azienda è ricerca, è tecnologia sempre aggiornata, è scienza sviluppata da uomini in continuo progresso. L’azienda è un uomo che crede nel futuro.”

La SS Messa si svolgerà domani, 11 dicembre, alle ore 14,15 presso la Chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta a Dinazzano di Casalgrande.