Bologna, Industria 4.0: contributi e agevolazioni per le imprese di Unicredit

Le agevolazioni e i contributi legati al piano Industria 4.0 sono stati i temi principali affrontati nel corso del convegno  “Industria 4.0: Contributi e agevolazioni per le imprese” organizzato dall’Ordine dei Commercialisti ed Esperti contabili di Bologna e dalla Regione Emilia Romagna in collaborazione con UniCredit Lesing e UniCredit Factoring.  Un focus sulla possibilità di ottimizzare il mix tra nuove opportunità creditizie ed agevolazioni fiscali.

I lavori, ospitati questa mattina nel Salone dei Carracci di Palazzo Magnani, sede di UniCredit a Bologna, sono stati aperti da Alessandro Bonazzi, Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (ODCEC) di Bologna; e da Ruben Sacerdoti, Responsabile dello Sportello per l’Internazionalizzazione della Regione Emilia Romagna.

Subito dopo si sono susseguiti gli interventi di Giandomenico Caria, Responsabile Region Centro Nord UniCredit Leasing su “L’industria 4.0 e il Leasing”; e di Andrea Barra, Responsabile Region Centro Nord UniCredit Factoring su “L’Industria 4.0 e il Factoring”. Gian Luca Settepani, Presidente Commissione Industria 4.0 ODCEC di Bologna ha quindi parlato del ruolo del commercialista nell’ambito di Industria 4.0; Stella Occhialini, Senior Project Manager Roncucci & Partners, ha invece fatto il punto sui Voucher MISE per l’internazionalizzazione ”.  “I Voucher digitalizzazione ” sono stati argomento dell’intervento di Ivan Guaitoli, Membro Commissione “Finanza Agevolata e Politiche Comunitarie, anche per lo sviluppo della Professione” ODCEC di Bologna. Le conclusioni, centrate sul sostegno alle imprese offerto dalla banca sul territorio,  sono state affidate ad Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit. Tra i presenti, anche Giovanni Roncucci, Presidente Roncucci & Partners.