Home » Ceramica » Ceramica Stratos sceglie la tecnologia di Ancora

sede_AancoraLa Ceramica Stratos è un’azienda giovane, dinamica e in continua evoluzione, specializzata sia nella produzione tradizionale che in quella di lastre di grandi formati. Realizza prodotti di alto livello che soddisfano un’ampia gamma di esigenze progettuali di interior design, con grande attenzione alla qualità del prodotto. Ancora, società del Gruppo SITI B&T, ha recentemente consegnato a Stratos una linea completa dedicata alla finitura dei grandi formati, un impianto articolato che comprende l’innovativa tecnologia dedicata ad incisione e spacco, la lappatrice (XXL Polishing), la squadratrice (XXL Wet Squaring) e il trattamento protettivo finale Hi Coat.
La nuova linea XXL Deepmotor Cut di incisione e spacco predisposta per l’installazione di dischi motorizzati in aggiunta alle testine folli consente di trattare anche prodotti con superfici strutturate; in alternativa al classico utensile incisore a rotella diamantata, è stato sviluppato un utensile a disco motorizzato ad alta velocità che crea un pretaglio fino a 2 mm di profondità in modo da creare uno spacco successivo più controllato e preciso.

“Con questa tecnologia brevettata e di nuova concezione – commenta Franco Ponsone, AD Ancora –, siamo riusciti a portare la flessibilità e la precisione dell’incisione e spacco sui formati XXL. Anche in questo possiamo definirci degli innovatori”.

I vantaggi di questo innovativo sistema di incisione e spacco sono notevoli: è possibile lavorare formati fino a 1600×3200 mm, a differenza delle macchine tradizionali che arrivano fino al 1200 mm. E’ green, grazie alla sostituzione del taglio a disco consente un totale risparmio idrico, riduce al minimo il consumo di energia e i costi di manutenzione. Si distingue per l’elevata velocità ed efficienza produttiva, coniugando qualità del prodotto e ottimizzazione dei costi.

Completano la linea la lappatrice Ancora, che permette di realizzare diversi tipi di finitura, da un semplice spazzolato, fino al più complesso “campo pieno”, completamente lucido, e il trattamento protettivo Hi Coat della tedesca N-Tec, sviluppato al 100% con nanotecnologie, per garantire una protezione precisa e duratura. Grazie all’innovazione e alla qualità delle tecnologie Ancora, la ceramica Stratos potrà incrementare la qualità del prodotto finito, specialmente su una produzione complessa come quella dei grandi formati.

ANCORA è leader nella progettazione e produzione di impianti completi per la finitura del prodotto ceramico e nella lavorazione conto terzi. Le tecnologie per la levigatura, lappatura, taglio, rettifica e trattamenti protettivi del prodotto sono presenti in 40 Paesi nel mondo, con quasi 1000 linee installate.
Da febbraio 2015, Ancora è entrata nel Gruppo SITI B&T con le filiali di Spagna e Brasile, le controllate Cimas (carpenteria meccanica industriale) e HiCoat Coating System (trattamenti protettivi per il gres porcellanato levigato e lappato).

SITI B&T Group, produttore di impianti completi a servizio dell’industria ceramica mondiale, con una presenza capillare in tutti i mercati, propone soluzioni tecnologiche d’eccellenza e servizi innovativi, con una particolare attenzione ai temi dell’efficienza energetica e della riduzione dei costi di produzione.
Il Gruppo SITI B&T opera attraverso le divisioni “Tile” (impianti completi per piastrelle) Ancora (per la finitura), Projecta Engineering e Digital Design (decoratrici digitali e progetti grafici digitali) e “B&T White” (impianti completi per i sanitari). Il fatturato consolidato, ad oggi, si aggira intorno ai 180 milioni di euro, con una quota export superiore a 80 per cento.